Pace Landini Comunicato Difesa Costituzione

Manca una settimana e poi comincerà l’operazione di stravolgimento della nostra Costituzione. Come? Attraverso quella che il Fatto Quotidiano chiama la riforma sottobanco dell’articolo 138 della Carta.

Si tratta dell’articolo che permette di modificare la Costituzione stessa, ed è stato messo lì dai Padri Costituenti proprio PER DIFENDERLA da maldestri tentativi di cambiamento.

L’articolo contiene le regole necessarie a modificare la Costituzione, quindi semplificarlo è già di per sé un modo per andare contro la Costituzione stessa. Comunque il testo completo dell’articolo 138 è il seguente:

Revisione della Costituzione. Leggi costituzionali. Art. 138.

Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione. Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali. La legge sottoposta a referendum non è promulgata, se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi. Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti.

viva-la-costituzione, difesa

Il tentativo in atto è molto grave, soprattutto se si considera che non se ne parla: Berlusconi occupa tutta la scena politica e, per quanto riguarda gli esteri c’è il problema della guerra in Siria, così ci si dimentica della nostra amata Costituzione – la più bella del mondo!Allora questo è un messaggio rivolto a tutti coloro che hanno a cuore il nostro stato di diritto e la nostra Costituzione: vogliamo arrivare a 500mila firme entro domenica prossima, ultimo giorno della festa del Fatto Quotidiano. In quella sede le firme saranno raccolte e poi consegnate al Capo dello Stato, al premier e ai presidenti di Camera e Senato. Serve l’aiuto di tutti per raggiungere l’obiettivo. Fate girare e diffondete lo spot del Fatto Quotidiano a difesa della Costituzione più bella del mondo.

In tutta Italia stanno nascendo i comitati “Viva la Costituzione”. Io stessa faccio parte di quello del Veneto, ma stanno nascendo in tutta Italia. Partecipate, fatene nascere di nuovi nei vostri territori, firmate, fate firmare e divulgate la notizia! Ne va della nostra democrazia!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.