Aggiornamento sbarchi, naufragio siriani

Aggiornamento sbarchi a Lampedusa

Sono quattromila i migranti sbarcati in questi giorni a Lampedusa e Linosa, ecco l’aggiornamento sbarchi.

Arrivano quasi esclusivamente dalla Tunisia, probabilmente intendono chiedere l’asilo politico. Molti di loro intendono andare in altri paresi UE, dove ci sono amici e parenti. Un barcone si è rovesciato appena partito dalla Tunisia; c’è stato un morto.
Oggi un consiglio dei ministri straordinario ha decretato lo stato di emergenza. Inspiegabilmente, il ministro Maroni continua a proibire l’apertura del Centro di Lampedusa, nonostante sia perfettamente funzionante e con il personale dipendente a disposizione, ma senza lavoro. Così, i nuovi arrivati, sono costretti a dormire all’addiaccio.
È questo il modo di gestire problemi umanitari, ministro Maroni?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.