Ancora su C’era una volta

cera-una-volta

Dai che ce la facciamo! Firmate e condividete, per poter godere ancora degli stupendi documentari di Silvestro Montanaro!

Qui sotto potete guardare il video del 2000 “La mia famiglia”.

Nell’Angola dilaniata dalla guerra civile, la troupe di “C’era una volta” si è recata a Malange, una cittadina di duecentomila abitanti abbandonata a se stessa e assediata dalla ripresa della guerra.
La città si era trasformata in un inferno, duecentomila persone bisognose di aiuto, centinaia i bambini ridotti al lumicino. “La mia famiglia” narra le vicende di un gruppo di sette bambini, soli come molti loro coetanei, che sono guidati dal più grande, Gerardo. È il capofamiglia dei suoi tre fratellini e dei tre cuginetti, tutti orfani. Gerardo ha 12 anni e suo padre e’ stato ucciso durante una azione di rastrellamento, dai ribelli dell’UNITA. Sua madre, invece, e’ morta dilaniata da una mina mentre cercava cibo nella foresta. ”La mia famiglia” e’ il racconto della giornata di Gerardo e dei suoi fratelli e della loro disperata ricerca di un po’ di cibo, attraverso i tanti gironi di quell’inferno chiamato fame.
In seguito al grande successo di ascolto ottenuto dal documentario “La mia famiglia” realizzato da Montanaro, sono stati raccolti fondi che hanno permesso la realizzazione di un villaggio chiamato “C’era una volta”, destinato ad ospitare circa seimila bambini, molti dei quali orfani di guerra.

(Visite 88 totali, 1 visite oggi)
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.