Un aggiornamento sui cookies di cui ho parlato da poco. È corretto tutelare la privacy di tutti gli internauti, a nessuno piace trovarsi siti con finestre che si aprono dappertutto e video che appaiono ogni due per tre. Sarebbe stato più giusto però che il garante avesse fatto una selezione fra i grossi siti/blog con milioni di visite al giorno ed i piccoli, come me, che scrivono per il gusto di farlo e magari provano anche a mettere la pubblicità, sapendo che, se avranno fortuna, forse riusciranno a racimolare 50 euro in dieci anni.

Inoltre ci troviamo davanti al paradosso che, per tutelare la vostra privacy di lettori, noi autori dobbiamo scrivere tutti i nostri dati personali e renderli pubblici!

Quello che però mi ha fatto davvero arrabbiare è stato scoprire, in questa settimana passata a studiarmi leggi e modalità per rispettare la legge e non beccarmi 15000 euro di multa, scoprire dicevo che i call center possono comprare i nostri dati telefonici in deroga alla normativa privacy e questa schifezza viene aggiornata di anno in anno con il millepropoghe del 31 dicembre. A beneficio di Telecom. Vodafone, Infostrada, ma anche di tutti quelli che ci telefonano a casa a tutte le ore proponendoci gli acquisti più assurdi, inutili e fantasiosi.

Qui sotto il testo e a voi i commenti:

Privacy

AGGIORNAMENTO (20) Il D.L. 30 dicembre 2008, n. 207, convertito con modificazioni dalla L. 27 febbraio 2009, n. 14, come modificato dal D.L. 25 settembre 2009, n. 135, convertito con modificazioni dalla L. 20 novembre 2009, n. 166, ha disposto (con l’art. 44, comma 1-bis) che “I dati personali presenti nelle banche dati costituite sulla base di elenchi telefonici pubblici formati prima del 1° agosto 2005 sono lecitamente utilizzabili per fini promozionali sino al termine di sei mesi successivi alla data di entrata in vigore della legge di conversione del decreto-legge 25 settembre 2009, n. 135 , anche in deroga agli articoli 13 e 23 del codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, dai soli titolari del trattamento che hanno provveduto a costituire dette banche dati prima del 1° agosto 2005″

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.