Premio autobiografia 2018

Come ogni anno, nell’ambito del Festival dell’Autobiografia, la Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari bandisce la nuova edizione del premio città dell’autobiografia 2018 – sezione studi e ricerche.

Premio Città dell’Autobiografia 2018

Il Premio nasce nell’ambito del Festival dell’Autobiografia.
Possono partecipare laureati (laurea magistrale), dottori di ricerca e ricercatori che non abbiano superato i 45 anni di età, i quali dimostrino di aver dedicato i loro studi agli aspetti scientifici, educativi, psicologici, letterari, storici, socio-antropologici della narrazione di sé, della memoria e della scrittura autobiografica, presentando il proprio elaborato di tesi di laurea magistrale e di dottorato e ricerche non pubblicate.
A ogni concorrente verrà richiesto curriculum vitae.

La proclamazione del vincitore avverrà nell’ambito del Festival dell’Autobiografia che si terrà ad Anghiari dal 31 Agosto al 2 settembre 2018, all’orario che verrà comunicato tramite programma ufficiale del Festival dell’Autobiografia. Tra i testi pervenuti verrà stilata una graduatoria che sarà pubblicata entro il 30 Luglio 2018, e, compatibilmente con la struttura organizzativa del Festival dell’Autobiografia, sarà dato adeguato spazio ai primi tre finalisti per la presentazione del proprio studio o della propria ricerca, qualora i finalisti fossero impossibilitati ad essere presenti, si scorrerà nella graduatoria.

Il Premio, proposto nell’ambito del Festival dell’Autobiografia, è promosso e organizzato dall’Associazione culturale Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, che fin dalla sua nascita, avvenuta nel 1998, si avvale della collaborazione scientifica di alcuni tra i più importanti studiosi di autobiografia, narratologia, memorialistica.

La Commissione di valutazione, presieduta da Duccio Demetrio (Direttore del Centro Nazionale di Ricerche e Studi Autobiografici) e la cui direzione scientifica è affidata a Caterina Benelli (Università di Messina), è formata da: Gianumberto Accinelli (Entomologo; membro società scientifica EUGEA), Angelo Andreotti (Poeta; direzione musei di Ferrara), Gianfranco Bandini (Università di Firenze), Gianluca Barbieri (Università di Parma), Micaela Castiglioni (Università di Milano-Bicocca), Stefano Ferrari (Università di Bologna), Giorgio Macario (collabora con Università di Genova), Nicola Maranesi (Fondazione Archivio Diaristico Nazionale), Giampaolo Nuvolati (Università di Milano-Bicocca), Lucia Portis (Università di Torino), Stefano Raimondi (Poeta; direttore collana Mimesis), Fabrizio Scrivano (Università di Perugia).

Per partecipare è necessario inviare la scheda di partecipazione
 entro la data: 8 giugno 2018

Verranno in seguito selezionati cinque finalisti, i quali dovranno presentare copie del proprio lavoro, che saranno poi custodite nella Biblioteca della Libera Università dell’Autobiografia.

Qui trovate il bando del concorso

Qui sotto il testo completo del bando

ART. 1. CONTENUTI E OBIETTIVI
Il Premio Città dell’Autobiografia- Sezione Studi e Ricerche nasce nell’ambito del Festival dell’Autobiografia, con lo scopo primario di promuovere la cultura della scrittura autobiografica, della narrazione, della memoria e di valorizzare giovani studiosi e ricercatori, incardinati, contrattisti o freelance, che abbiano svolto studi e ricerche inerenti tali tematiche.

ART. 2 . DESTINATARI
Possono partecipare laureati (laurea magistrale), dottori di ricerca e ricercatori che non abbiano superato i 45 anni di età, i quali dimostrino di aver dedicato i loro studi agli aspetti scientifici, educativi, psicologici, letterari, storici, socio-antropologici della narrazione di sé, della memoria e della scrittura autobiografica, presentando il proprio elaborato di tesi di laurea magistrale e di dottorato e ricerche non pubblicate. Ad ogni concorrente verrà richiesto curriculum vitae.

ART. 3. PREMIO
Il premio consiste in una borsa di studio che consentirà ai vincitori e alle vincitrici di partecipare gratuitamente al I e al II anno della Scuola di Scrittura Autobiografica e Biografica della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, secondo i programmi pubblicati annualmente sul sito www.lua.it. La Commissione di valutazione ha il diritto di nominare eventualmente due vincitori ex-equo.

ART. 4. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SCADENZA
Il candidato potrà sottoporre al giudizio della commissione, una sola opera. La partecipazione ad edizioni passate non preclude la partecipazione al Premio con un elaborato diverso da quello precedentemente presentato. Sono da considerarsi escluse opere di carattere autobiografico e opere letterarie. Per partecipare al premio è necessario compilare la scheda informativa allegata al presente bando e che può essere richiesta all’indirizzo segreteria@lua.it. Al medesimo indirizzo è chiesto di inviare copia della propria ricerca (tesi di laurea magistrale, di dottorato o altre tipologie di ricerche), in formato PDF secondo la modalità all’art. 2 e in formato cartaceo in singola copia. Le copie non verranno restituite, ma custodite nella Biblioteca della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari.
Le schede di adesione firmate, e le copie della propria ricerca vanno inviate in formato elettronico all’indirizzo segreterial@lua.it e in formato cartaceo a:

Premio Città dell’Autobiografia- Sezione Studi e ricerche
Libera Università dell’Autobiografia
P.za del Popolo, 5
52031 ANGHIARI (AR).

La data di scadenza per l’invio del materiale è fissata per il giorno 08 Giugno 2018. Non saranno prese in considerazione richieste pervenute oltre tale data.

ART. 5. COMMISSIONE DI VALUTAZIONE
Il Premio, proposto nell’ambito del Festival dell’Autobiografia, è promosso e organizzato dall’Associazione culturale Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari, che fin dalla sua nascita, avvenuta nel 1998, si avvale della collaborazione scientifica di alcuni tra i più importanti studiosi di autobiografia, narratologia, memorialistica. La Commissione di valutazione, presieduta da Duccio Demetrio (Direttore Scientifico Libera Università dell’Autobiografia) e la cui direzione scientifica è affidata a Caterina Benelli (Università di Messina), è formata da: Gianumberto Accinelli (Entomologo;membro società scientifica EUGEA), Angelo Andreotti (Poeta; direzione musei di Ferrara), Gianfranco Bandini (Università di Firenze), Gianluca Barbieri (Università di Parma), Micaela Castiglioni (Università di Milano-Bicocca), Stefano Ferrari (Università di Bologna), Giorgio Macario (collabora con Università di Genova), Nicola Maranesi (Fondazione Archivio Diaristico Nazionale), Giampaolo Nuvolati (Università di Milano-Bicocca), Lucia Portis (Università di Torino), Stefano Raimondi (Poeta; direttore collana Mimesis), Fabrizio Scrivano (Università di Perugia).

ART.6. DIFFUSIONE DELL’INIZIATIVA.
Al presente bando viene assicurata la più ampia diffusione e promozione per il tramite delle Istituzioni che patrocinano il Premio e le associazioni che collaborano, oltre ai canali di diffusione della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari (sito web, newsletter, pagina facebook).

ART. 7. PROCLAMAZIONE DEI VINCITORI
La proclamazione del vincitore avverrà nell’ambito del Festival dell’Autobiografia che si terrà ad Anghiari dal 31 Agosto al 2 settembre 2018, all’orario che verrà comunicato tramite programma ufficiale del Festival dell’Autobiografia. Tra i testi pervenuti verrà stilata una graduatoria che sarà pubblicata entro il 30 Luglio 2018, e, compatibilmente con la struttura organizzativa del Festival dell’Autobiografia, sarà dato adeguato spazio a tre (3) finalisti per la presentazione del proprio studio o della propria ricerca, qualora i finalisti fossero impossibilitati ad essere presenti, si scorrerà nella graduatoria.

ART.9. NORME PER I VINCITORI
Il vincitore è tenuto a mettersi in contatto, successivamente al Festival dell’Autobiografia (comunque entro e non oltre il mese di Novembre 2018), con la segreteria della Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari per confermare la propria partecipazione gratuita alla Scuola di Scrittura Autobiografica e Biografica. Segreteria (Telefono 0575788847 / indirizzo e-mail segreteria@lua.it)

ART.10. ACCETTAZIONE
La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento. I partecipanti esonerano l’associazione da qualsiasi responsabilità nei confronti di terzi che possano ritenersi lesi o da dichiarazioni false in merito alla paternità del materiale inviato. È facoltà dell’organizzazione diffondere il premio attraverso i media locali e nazionali, utilizzare immagini relative ai partecipanti e alle loro opere senza nulla dovere a questi ultimi a nessun titolo.

ART.11. PROTEZIONE PRIVACY
I dati personali trasmessi con la domanda di partecipazione saranno trattati per le sole finalità di gestione del Concorso. L’associazione assicura il rispetto del trattamento dati ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003 e della normativa vigente in materia di Privacy.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.