Ascolto e rispetto cercansi

Care persone che incontro ogni giorno e che mi danno tanti consigli, questo post è per voi.

Mi chiedete come va e, appena comincio a spiegare, avete subito splendidi consigli non richiesti da darmi: “Hai fatto questo? Perché non fai quello? Sei andata lì? Hai provato là? Tizio ha fatto così, Caio invece ha fatto colà”. E avanti così.

Ascolto e rispetto cercansi: care persone, vi svelo un segreto, una cosa incredibile che non potevate proprio immaginare: quelle cose che voi mi avete dette, io le avevo già pensate anni fa e, se non le ho fatte è perché non era possibile. Incredibile vero? Chissà perché non ci avete pensato prima di darmi quegli inutili consigli.

E un’altra sorpresa per voi: se Tizio e Caio hanno fatto così e colà è perché lo hanno potuto fare, mentre io no. Strano eh? E anche a questo avevo pensato e anche su questo mi ero informata. Pensa te! Molto prima che voi me ne parlaste, come si fa quando si vuole rivelare un segreto strepitoso di quelli che nessuno conosce.

Care persone, forse non ve ne rendete conto, ma il vostro comportamento dimostra un’assoluta mancanza di rispetto nei miei confronti: è come se continuamente mi diceste che io non sono in grado di pensare autonomamente, che solo voi avete la soluzione ai problemi. Il vostro atteggiamento dimostra anche la vostra incapacità di ascolto, purtroppo sono in pochi a saper ascoltare come Momo!

Per finire, non stupitevi se, la prossima volta che mi darete consigli e informazioni non richiesti, vi chiederò il colore delle mutande che indossate e quanti soldi avete in banca e l’ultima volta che avete scopato: sarà solo per poter ricambiare, dandovi anch’io un po’ di consigli non richiesti, così capirete quanto sono piacevoli.

(Visite 61 totali, 1 visite oggi)
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.