Il concorso autobiografico per giovani sul viaggio  ha subito delle piccole modifiche. Trovate il bando aggiornato qui e tutte le informazioni più sotto. Buona scrittura!

Nell’ambito del Festival dell’Autobiografia, che si terrà ad Anghiari dal 14 al 17 Giugno, la Libera Università dell’Autobiografia lancia il concorso Racconti in cammino, dedicato ai giovani. Si tratta di un concorso nazionale di scrittura autobiografica per giovani dai 15 ai 30 anni. Tema del concorso è il viaggio,che sarà anche tema del Festival: Racconti in cammino: viaggiatori, pellegrini, naviganti. Il viaggio dunque in tutte le sue possibili dimensioni.

Si partecipa al concorso attraverso brevi racconti autobiografici o pagine di diario (da un minimo di 1500 ad un massimo di 7000 battute).
Il concorso nasce da un progetto della Libera Università dell’Autobiografia, ma vede una serie di collaborazioni importanti: le due istituzioni che da sempre sostengono la Libera, il Comune di Anghiari e l’Università degli studi di Milano-Bicocca, il progetto GiovaniSi della Regione Toscana, l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Arezzo, l’Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano, il concorso Lingua Madre, l’associazione il Dono di Teuth, la cooperativa LaRUA, i cui operatori lavorano da oltre dieci anni tra i giovani della Valtiberina Toscana, la giovane casa editrice Booksalad.
Verranno attivate due categorie ( 15-19 anni, 20-30 anni).
PREMIO I CATEGORIA: La possibilità di attivare gratuitamente per la propria classe o per un gruppo di amici un laboratorio autobiografico + 1 tablet.
PREMIO II CATEGORIA: La possibilità di partecipare gratuitamente al Corso propedeutico GRAPHEIN della Scuola di Scrittura Autobiografica e biografica + 1 tablet.
Inoltre per entrambe le categorie viene istituito un PREMIO STABILO destinato ai due racconti, uno per categoria, che presentino una particolare attenzione per l’ambiente. Si tratta di una tematica molto cara all’azienda tedesca: STABILO, leader europeo nel settore evidenziatura, colore, scrittura (fonte: dati Gfk) ha aderito al programma FSC per la salvaguardia delle foreste nel 1998 e da allora, ogni anno, compie delle azioni concrete a favore dell’ambiente. Da questo impegno sono nati prodotti in legno con la coscienza pulita, la linea STABILO GREENline, di cui fa parte anche la prima e unica penna composta per il 98% da plastica riciclata, ovvero STABILO GREENpoint.
I racconti verranno letti dai Collaboratori Scientifici della Libera Università dell’Autobiografia, che ne selezioneranno 15, tra questi poi una giuria composta da esperti e rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni partner valuterà i vincitori delle due categorie e del Premio STABILO.
In giuria Duccio Demetrio, Fabio Geda, Andrea Scanzi. I Collaboratori Scientifici della Libera Università dell’Autobiografia. Carlo Andorlini (Progetto GiovaniSi – Regione Toscana), Chiara Cestelli (Cooperativa LaRUA), Daniela Finocchi (Concorso Lingua Madre), Barbara Manera (Associazione Il dono di Teuth), Miriam Petruccioli (Assessore Beni e Attività Culturali Comune di Anghiari).Riccardo Pieracci (Archivio dei Diari di Pieve Santo Stefano), Francesco Ruscelli (Assessore alle Politiche Giovanili- Provincia di Arezzo), Livio Sassolini (casa editrice Booksalad).
La premiazione avverrà sabato 16 Giugno alle 18.30, nell’ambito del Festival dell’Autobiografia.
Per richiedere informazioni è possibile scrivere a racconti incammino@lua.it.
Leggete attentamente il bando e non perdete l’occasione!!!
ATTENZIONE: la SCADENZA è il 16 MAGGIO 2012!!!!! E non il 5 maggio come appare nella locandina
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.