migranti, Tour Cavour

Notizie tratte dalla pagina Facebook Controlliamo il tour Cavour

Ripresa oggi dal Fatto quotidiano una notizia apparsa il 12 dicembre nella pagina Facebook, eccola:

post di Controlliamo il Tour Cavour: portaerei o fiera d’armi?

…Inizialmente il costo complessivo era previsto di 20 milioni di euro di cui 13 coperti dagli sponsor commerciali e 7 a carico dello stato.

 Tour Cavour: Quando tutto è strategico (tranne che vendere armi) 

Sarà deformazione professionale. Sarà perché suona bene. O sarà solo perché non sanno che altro dire. Sta di fatto che quando i nostri generali e ammiragli parlano in pubblico, il loro aggettivo preferito è “strategico”. Lo usano dappertutto e pare funzioni come il cacio sui maccheroni. Una prova? Ecco la dichiarazione dell’amm. Paolo Treu, comandante del gruppo navale Cavour, raccolta dal Khaleej Times a Dubai (UAE) dove la nave è ancorata: “It is very important to learn about different cultures and this area is strategic for the world. It is strategic to economy, finance and military aspects”. Due “strategico” in due frasi, niente male.
Di davvero “strategico” ci sarebbe l’incremento stratosferico di esportazioni di armi dall’Italia agli Emirati Arabi Uniti: nel periodo gennaio-settembre del 2013 rispetto al 2012,l’incremento è stato di oltre il 747% con un record di esportazioni di armi e munizioni pari a €158.911.197! (ne abbiamo dato notizia in un post precedente).

Ma l’aggettivo “strategico” è contagioso. Così appena l’ha sentito l’ambasciatore italiano a Dubai, Giorgio Storace, l’ha fatto suo. Ed ecco come ha commentato la visita della Cavour: “The visit will highlight areas of strategic cooperation between (the) UAE and Italy and deepen dialogue on political scenarios. It will also encourage partnership between both countries”. Per capire a quali “partnership” si riferisce è sufficiente una capatina all’hangar della portaerei allestita come una “fiera galleggiante” del ‘Made in Italy’. Vi potete trovare di tutto, “Dalle pistole alle costruzioni navali ai mobili…”. Più strategico di cosi! (Giorgio Beretta)

I COSTI DELLA “CAMPAGNA NAVALE” SALGONO A 33 MILIONI DI EURO (+ 65%) Il sole 24 ore

I costi della “campagna navale” del gruppo Cavour salgono a 33 milioni di euro, con un incremento del 65% rispetto ai previsti 20 milioni. Ne dà notizia una fonte solitamente ben informata in materia: Andrea Gaiani (direttore di “Analisi Difesa”) in un articolo pubblicato ieri sul sito del quotidiano “Il Sole 24 Ore” dal titolo “La missione «promozionale» della portaerei Cavour a Dubai. Ma i costi salgono a 33 milioni di euro”. L’articolo non riporta informazioni più specifiche. Va ricordato che inizialmente il costo complessivo era previsto di 20 milioni di euro di cui 13 coperti dagli sponsor commerciali e 7 a carico dello stato. Approfondiremo e vi terremo informati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.