Emigrante

Emigrante, una bella poesia di Caterina Consolaro, poetessa di Marostica (VI)

 

 

Io sono di un paese

dove il maggio è come

rosa fresca

dove fioriscono i ciliegi

come nuvole

io sono di un paese

dai sassi chiari

e dai mattoni d’argento

dove la gente da secoli

cura i fianchi i delle montagne

lavora duro

con le schiene curve

io sono di un paese

dove ancora in primavera

traspare la neve fra le nuvole

e dalle colline azzurre

si può scorgere il mare

nelle albe di gennaio

1974

dalla raccolta “Cieli varianti” Ed. Albatros

Caterina Consolaro

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.