I nostri marò

I nostri marò

C’è qualcosa che mi sfugge. Non capisco tutta la preoccupazione per il futuro del “nostri marò” (magari se ci avessero spiegato che marò, in gergo marinaresco, significa marinai, sarebbe stato meglio).

Sono accusati di omicidio, significa che si presume abbiano ammazzato due poveri pescatori scambiandoli per pirati. Poverini i nostri marò! Si sono sbagliati! Ma sono militari che ci vuoi fare, sono “incidenti di percorso”. così sono tutti lì ad affannarsi a inviare loro saluti e solidarietà. Cercano di farli tornare in Italia per processarli qui e si stupiscono che l’India voglia invece processarli lì. Mi chiedo cosa sarebbe successo se fossero stati due indiani che, in Italia, avessero ammazzato “per sbaglio” due italiani. Voi che dite, si sarebbe detto che è stato un “tragico incidente” o sarebbe partita la caccia agli spietati assassini?

(Visite 11 totali, 1 visite oggi)
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.