Mario Lodi, Pim Pum Pà

Il Soldatino del Pim Pum Pà di Mario Lodi

C’era una volta – e ora non c’è più – chi viaggiava in treno stipato come una sardina e chi stracomodo in prima classe. C’era una volta – e ora non c’è più – chi veniva di punto in bianco licenziato e non riusciva più a mantenere la famiglia. C’era una volta – e ora non c’è più chi senza lavoro era costretto ad emigrare in terre lontane per cercare fortuna. C’era una volta – e ora non c’è più – chi usava le conquiste della scienza solo per arricchirsi e non per star tutti meglio. C’era una volta – e ora non c’è più chi col potere tutto questo garantiva e con la forza manteneva. C’era una volta – e per fortuna qualche sua traccia ancor oggi si trova, il soldatino del pim pum pà. Aveva, e ancora in testa ha, l’idea di raddrizzare i torti. Di rovesciare le ingiustizie. Un attualissimo racconto in versi di un grande maestro della letteratura per ragazzi accompagnato dalle immagini di un giovane talento dei nostri giorni.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.