Le Quyen Ngo Dinh, donna

Lunedì 16 aprile, alle 8,30 del mattino è morta una donna speciale. Nessuno ne ha parlato, ma  Le Quyen Ngo Dinh è stata la prima in Italia ad ottenere la cittadinanza italiana con decreto del Presidente della Repubblica per «eminenti servizi resi all’Italia»: La proposta era stata presentata nel 2008 dal ministero dell’Interno. La motivazione nel decreto recita: «Eccezionale interesse dello Stato».

Una donna qualunque? Le Quyen Ngo Dinh era in Italia dal 1990, originaria del Vietnam, 53 anni, era responsabile dell’area immigrati della Caritas diocesana a Roma.

Uno scuolabus l’ha sbalzata dallo scooter mentre si recava al lavoro provocandone la morte.

Ecco chi sono gli immigrati che vivono in Italia e di cui i media preferiscono non parlare, persone attive e impegnate, che nel silenzio del loro lavoro quotidiano tessono preziosi fili di coesione e interazione sociale.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.