Iniziare da una storia

Da cosa iniziare? Ma da una storia, ovviamente!

Nel 2010 ho partecipato come docente prima e tutor poi, al primo “Corso di giornalismo biografico e delle memorie locali” proposto dalla Libera Università dell’Autobiografia.

Quella che trovate qui sotto è una poesia collettiva scritta mettendo insieme gli scritti dei singoli corsisti.

 

Scendere lungo percorsi chiaroscuri

sperimentare stimoli, piccole ombre di luce

e capire cosa ne vogliamo fare.

Esplorare i limiti, entrare in crisi e

a volte ritornare.

apprezzare entusiasmi altrui,

cercando un po’ di pace.

E poi, scegliere un mestiere,

fra quello che si è e quello che si fa

scegliendo l’una o l’altra strada.

Infine, riportando tutto a casa,

imboccare di nuovo la salita di Anghiari.

tutto ha senso se si inizia da una storia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.