Governo, la delusione continua, Intanto, Rom e Sinti...
Rom, Sinti e camminanti sono lo 0,28% (170.000) della popolazione italiana (contro il 7,45% di stranieri e comunitari, cioè 4.500.000). Significa che ci sono 7,45 immigrati ogni 100 italiani e solo 0,28 Rom o Sinti (neppure uno ogni 100).

Com’è possibile che non si riesca a trovare una soluzione, che si spendano tanti soldi per espulsioni e demolizioni di baracche invece che pensare a una vera politica di condivisione? Perché abbiamo tanta paura di loro? Perché ci scandalizziamo della morte di un bambino, ma continuiamo a non far niente perché le cose, finalmente, cambino?
Parlano addirittura di quote d’ingresso! E i Sinti italiani, allora, che dovranno fare?
E quelli di noi che non vogliono gentaglia come Gheddafi, che potere hanno di espellerla?
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.