Interiorità maschile

Sabato 29 maggio, alle 18,30, all’interno del Festival Biblico di Vicenza, il professor Duccio Demetrio ha presentato il suo ultimo libro: “L’interiorità maschile. Le solitudini degli uomini”.


Duccio Demetrio, filosofo, è professore ordinario di Filosofia dell’educazione e di Teorie e Pratiche della narrazione presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si occupa di pedagogia sociale, educazione permanente, educazione interculturale ed epistemologia della conoscenza in età adulta. Nel 1998  ha fondato con Saverio Tutino, la Libera Università dell’Autobiografia con sede ad Anghiari (AR).

Dopo la presentazione, a cura del professor Antonio Zulato, Duccio Demetrio ha iniziato a descrivere le motivazioni che l’hanno spinto a  scrivere questo libro. Quasi subito, però, nella piazza vicina, un gruppo pop ha cominciato a suonare, producendo un frastuono assordante che ha coperto le parole del professore. Duccio Demetrio, con la sua solita ironia, ha detto al pubblico presente: “Adesso capite perché ho fondato l’Accademia del Silenzio?”.
L’incontro è comunque proseguito e dopo un po’ i musicisti, probabilmente avvisati dallo staff organizzativo, hanno smesso di suonare.
Alla fine, nonostante tutto, in questa involontaria contrapposizione fra interiorità e musica “sparata” chi ha avuto la meglio è stata proprio l’interiorità. E questo, in una società dove è visibile solo chi urla più forte, è un segno che fa ben sperare.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.