sciopero don Albino Bizzotto

Lo sciopero di don Albino

Dal sito dei Beati i Costruttori di Pace, don Albino Bizzotto spiega le motivazioni che l’hanno spinto a scegliere il digiuno presentato durante l’iniziativa “Padova Accoglie“. Chi desidera lasciare messaggi di sostegno o partecipare concretamente con una o più giornate di digiuno, può scrivere all’email dell’associazione beati @ beati.org o lasciare un messaggio nella pagina Facebook dei Beati (link) e nel caso del digiuno specificando la data in cui si intende aderire.

Ottavo giorno di digiuno.
Don Albino sta bene, sempre più stanco, ma determinato a dimostrare che le idee possono camminare avanti, se le gambe delle persone le sostengono. E siamo in molti.
Ieri la giornalista Giulia Salmaso ha intervistato don Albino e il video che ne è uscito può restituire un po’ dello spirito che anima la sua scelta. Visibile anche all’indirizzo FB dei Beati i costruttori di pace.
#‎restiamoumani‬ ‪#‎diventiamoterrestri‬

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.