mappa mentale, corso di calligrafia

È abbastanza curioso che mi sia arrivata un a proposta di Contest da Macrolibrarsi proprio dopo aver scritto un post sulle mappe mentali e la calligrafia e un altro sulla scrittura su Internet.

Prima di tutto vi spiego in cosa consiste la proposta che mi ha fatto Macrolibrarsi, a cui sono affiliata. In pratica io devo scrivere un post sul libro Pensa diversaMENTE agisci genialMENTE grazie alle mappe mentali e, se arriverò fra i primi 20 e avrò scritto un bel post originale, Macrolibrarsi potrebbe decidere di regalarmi una copia del libro. Non si tratta quindi propriamente di un articolo che scrivo per essere pagata, ma questa è una recensione che mi è stato proposto di scrivere.

Non ho fatto studi particolari sulle mappe mentali e quello che so me lo ha raccontato la mia amica Ada, che ha frequentato un corso da Roberta Buzzacchino ed è rimasta entusiasta.

Il cofanetto proposto da Macrolibrarsi permetterà a chiunque di capire di cosa stiamo parlando standosene a casa, in quanto il libro è accompagnato da un DVD.

Per parlarvi di questo libro (che, ripeto, non ho letto), sono andata a leggere l’introduzione che Matteo Salvo ha scritto e ho anche provato a capire chi sia questo giovane che, a meno di quarant’anni, ha già fondato una scuola specializzata in strategie di apprendimento efficace. Ho così scoperto che insegna tecniche di memoria e metodologie di studio dal 2000 in Italia e all’estero, che ha al suo attivo diversi libri e che è l’unico istruttore certificato direttamente da Tony Buzan per insegnare le Mappe Mentali.
Matteo, nell’anteprima del libro, parte da sé e questo, per una come me che si occupa di autobiografia e storie di vita è una bella cosa. Ci racconta da dove è iniziato il suo interesse sulle tecniche dell’apprendimento prima e le mappe mentali poi: lo sport. Dice Matteo:

Nello sport c’è sempre qualcuno che ti insegna come fare per migliorarti, senza sprecare il tuo tempo. Nel lavoro trovi qualcuno che ti affianca e ti insegna come fare e come fare il meglio; solo a scuola nessuno ti insegna come studiare. così ti ritrovi a studiare come capita, seguendo il tuo intuito o i consigli di chi è più esperto di te, ma che non necessariamente sono le cose giuste da fare. Prosegue poi presentando la differenza fra essere efficaci ed essere efficienti: efficace è chi fa le cose giuste, efficiente è chi fa le cose nel modo giusto.

L’esempio dell’uomo che si alza ogni mattina a dipingere la stanza con uno spazzolino da denti è emblematico: questa persona sta lavorando bene, attenta a non lasciare aloni e a dare la vernice in modo omogeneo, ma sta facendo la cosa sbagliata nel modo giusto. Sta cioè facendo tanta, tanta fatica mentre, se usasse un rullo, potrebbe dipingere la stanza in molto meno tempo. Matteo afferma che l’importante è avere una strategia che ci permetta di puntare ai migliori risultati a lungo termine. In questo ci saranno di grande aiuto le mappe mentali perché sono semplici e lineari e, utilizzando le immagini, ci permettono di capire immediatamente i concetti. Basti pensare alla differenza che c’è fra un lungo elenco di vie con la descrizione di tutti gli incroci e di tutte le svolte che si devono fare per andare da un posto a un altro, e una mappa stradale, dove sono chiaramente indicati il punto di partenza, il percorso e il punto di arrivo: è chiaro che il percorso illustrato è di comprensione immediata per chiunque.

Ed ecco che cosa prevede il libro:

  • Cosa sono le mappe mentali
  • come si costruiscono
  • Applicazione delle mappe (studio, appunti, discorsi, brainstorming, pianificazione, decisioni da prendere, creazione di progetti)
  • Conclusioni.
Per professionisti manager e studenti che vogliono trovare la rotta verso risultati straordinari

Matteo Salvo: Metti il Turbo alla Tua Mente con le Mappe Mentali, Gribaudo Edizioni
E, se deciderete di acquistare il cofanetto, sappiatemi dire com’è andata. Buona lettura!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.