Giornata della Memoria

Il 25 gennaio 2015 alle ore 16.00, a Torino in Piazza Castello, si terrà un Flash mob in onore di tutte le vittime dell’olocausto.

Ai partecipanti saranno consegnate delle fasce completamente bianche da apporre al braccio che simboleggeranno l’egual ricordo e rispetto nei confronti di tutte le vittime dell’olocausto.
Otto persone reciteranno una testimonianza in rappresentanza delle categorie imprigionate nei campi di concentramento (ebrei, rom, oppositori politici, testimoni di Geova, omosessuali, disabili, immigrati).
Un’ultima persona reciterà la poesia di Martin Niemoller:

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari, e fui contento, perché rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei, e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Questa è solo una delle iniziative previste in occasione della Giornata della Memoria, che si celebra ogni anno il 27 gennaio.
Qui il programma previsto dal comune di Vicenza.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.