Onu uso forza

A proposito dell’incontro odierno dei ministri della difesa e dell’interno dell’UE, che devono discutere dell’uso della forza per bloccare le partenze dalla Libia, ho cercato il famoso capitolo 7 dello Statuto Onu, quello che prevede appunto l’uso della forza. Lo trovate qui sotto. Se lo leggerete, scoprirete che parla chiaramente di situazioni insanabili di conflitto fra Stati, che propone varie opzioni prima di arrivare all’uso della forza e che, anche questo, non è costituito da bombardamenti indiscriminati, ma: Tale azione può comprendere dimostrazioni, blocchi ed altre operazioni mediante forze aeree, navali o terrestri di Membri delle Nazioni Unite.

Lo Statuto delle Nazioni Unite: Capitolo VII

A questo proposito Alex Zanotelli sostiene:

L’Alto Rappresentante della politica estera dell’Unione europea, Federica Mogherini, sostenuta a spada tratta dal governo Renzi, da settimane preme per ottenere dall’Onu il mandato per un’azione militare con lo scopo di distruggere i barconi degli scafisti nelle acque libiche e bloccare così l’esodo dei profughi. L’Italia sta brigando per essere capofila di questa coalizione militare che, con un’operazione navale e anche terrestre (così sostiene il Guardian) andrà a colpire gli scafisti.

“Oggi mi aspetto la decisione politica formale di stabilire l’operazione navale, quindi con l’indicazione di quartier generale e di comando”. questo sostiene Federica Mogherini. Gran voglia di guerra, come si vede, al punto da organizzare l’incontro fra ministri per la prima volta da 12 anni!

E noi poveri signori nessuno, possiamo solo dire, per l’ennesima volta, non in mio nome.

Aggiornamento ore 18.30:

“La decisione di stabilire una missione navale Ue per distruggere il modello di business dei contrabbandieri e delle reti di trafficanti nel Mediterraneo è stata appena presa”. Lo twitta Federica Mogherini.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.