anjareschke, ora di ribellarsi

È ora di ribellarsi: quelli che fomentano l’odio su internet devono sapere che non sono tollerati“. Questa frase è stata pronunciata dalla giornalista tedesca Anja Reschke  che ha una striscia personale di due minuti  sulla tv ARD.

È ora di ribellarsi: Credo sia fondamentale che i giornalisti comincino a fare questo tipo di considerazioni  perché non si può continuare a permettere ancora ai razzisti di insultare e offendere senza problemi. La giornalista continua così: “Fino a poco tempo fa i razzisti commentavano usando pseudonimi. Ora non si vergognano più, anzi frasi come ‘Sporchi parassiti dovete annegare in fondo al mare’ ottengono valanghe di like“, e ancora: “le campagne di odio su internet hanno innescato dinamiche che hanno portato un incremento delle violenze di estrema destra“. E prosegue invitando gli antirazzisti all’azione: “Opponetevi, parlate, svergognateli in pubblico“.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.