Parole,

Parole per il nuovo anno

Parole per il nuovo anno: vi invito a sceglierne una, a scriverla e a fare un tautogramma (dal greco tautòs, lo stesso). Si tratta di un racconto, in prosa o in poesia, che utilizza sempre la stessa lettera. Potete leggere un tautogramma famoso qui: Pinocchio scritto da Umberto Eco tutto con la lettera P.

La mia parola dell’anno è, appunto, parole e, per completare l’opera, ho pensato di inserire il mio tautogramma in una nuvola e, come immagine, ho scelto una colomba (altro temine che meriterebbe un cloud).

Scrivete e inviatemi le vostre scelte e le vostre nuvole, sono molto curiosa!

Il mio elenco, lo trovate qui sotto.

Parole Pastose Pazienti Pazzerelle Pacifiche Paffute Particolari Pasticciate Patteggiate Paventate Partigiane Pacifiste Paciose Palpabili Palpitanti Paludate Paradisiache Partecipi Particolareggiate Parziali Passate Patetiche Pesanti Pezzenti Perdenti Pendenti Pesate Peculiari Pensanti Pensose Perdute Pericolose Perentorie Permesse Persistenti Perseveranti Perplesse Perturbanti Persuasive Pettegole Prepotenti Prominenti Prolifiche Pericolose Primordiali Principianti Pimpanti Pietose Pigiate Pigliate Pizzicate Piuma Piacevoli Placate Porose Postate Posate Potate Poetiche Polverose Ponderate Possedute Pragmatiche Precarie Precipitate Precluse Precoci Predeterminate Predicate Predilette Pregiate Prescritte Pressanti Prestate Previste Pretese Prese Primizie Private Problematiche Profanate Profonde Proibite Profuse Promesse Pronte Propagate Prosaiche Proscritte Prorompenti Prospettate Protese Prudenti Pubblicate Puerili Puntualizzate Puzzolenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.