premio Jerry Masslo 2012

Rosana Crispim da Costa è la vincitrice del Premio Jerry Masslo, edizione 2012.

RACCOLTA

Il mio seme è terra lontana
Fertile
di speranze calpestate
Annaffiato
da un orgoglio nero
Nei campi

dove divento polvere
Lascio gocce di sudore clandestino
E nessuno mi vede
Nessuno si accorge della mia voce
Ho perso anche il mio nome
Rosana Crispim da Costain mezzo alla frutta sugosa
E il mio cuore sopravvive
per la nostalgia che urla il ritorno
verso la mia terra
Ragazza madre
abbandonata
con il figlio che ancora succhia attaccato
alle sue mammelle nere
Al posto del latte
lacrime aspre
Il sole brucia la mia memoria
il mio sangue in turbinio
ascolta i messaggi dei tamburi
Non conosco niente del paese delle mele
Non sento il canto degli uccelli
Non sento il conforto dell’arrivo
Questa raccolta sembra infinita

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.