Profughi senza pudore

Certo che avete una bella faccia tosta cari i miei profughi! Ma perché  non avete continuato a morirvene in santa pace in Africa? Che bisogno impellente avete sentito tutt’a un tratto di venire a morire qui, davanti ai nostri occhi proprio quando ci svacchiamo sul divano per guardare la televisione o addirittura mentre stiamo mangiando? Ma insomma, con tutto quello che abbiamo fatto e stiamo facendo per voi: gli SMS solidali, l’affido a distanza (e a volte adottiamo pure i vostri figli!), le offerte alle varie ONG che se non ci fossero loro voi chissà cosa fareste…

Insomma, ripeto, cosa vi abbiamo fatto di  male per farvi decidere che non vi bastava venire qui per provare a vivere come noi (cosa che, ovviamente, non vi riuscirà mai), ma che volevate anche morirci qui, in occidente? Come vi permettete, non sapete che siamo sensibili noi occidentali? Amiamo gli animali, andiamo in chiesa e vogliamo stare in pace. Per cui piantatela e restatevene nei vostri paesi d’origine che qui c’è posto solo per noi e per i nostri, di morti. Chiaro?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.