Rinnoversi

A breve sarà pubblicato un nuovo libro dal titolo “Rinnoversi in segni…erranti” di Hamid Barole Abdu, un mio carissimo amico.  Si tratta di una raccolta di poesie con la prefazione di Raphael D’Abdon, in edizione bilingue, con traduzione inglese di Pina Piccolo.

“Rinnoversi in segni…erranti” è un percorso evolutivo del vissuto culturale e spirituale in cui l’autore ricongiunge – in maniera del tutto rinnovata – la visione del prima di: “quando ho intrapreso il cammino” e il seguito: “mentre camminavo ho guardato oltre…”.
Rinnoversi è il dualismo poetico di Hamid Barole Abdu, che affonda i pensieri nelle antiche radici, e riemerge nel nuovo, in cui valorizza il percorso di ieri in rinnovati itinerari dell’anima. Come nella poesia “Rinnoversi di un percorso” “…il grazie immenso per la vita/a Te che mi hai donato/come goccia nell’oceano/o granello nel deserto/frutto di un lungo percorso/di cui benedico i passi/in questi miei rinnovati versi/dettati da speranze erranti.”
Il cui significato rende chiara la ricerca, che anche attraverso – disegni – schizzati a matita – l’autore esprime l’identità evocata nei versi, ancora liberi di cercare e trasmettere al lettore la sua impronta.

 

Di Hamid, oltre a Rinnoversi… in segni erranti,  potete apprezzare anche “Seppellite la mia pelle in Africa” e “Il volo di Mohammed”. Qui sotto la poesia Nostalgia:
Conosci il sentimento della
Nostalgia?
Immagina un giovane baobab
In erba
Egli conosce il calore del sole
Lo chiama, minuto per minuto
Scandendo il tempo,
Grado per grado.
Conosce le vibrazioni
Della pioggia che
Desidera e ama
Dissetante e rinfrescante
Egli sente le voci
Delle mille specie di uccelliRinnoversi
Che popolano la foresta,
I canti delle scimmie
Il sorriso del mattino
Il bacio della sera
Immagina ora
Questo giovane forte baobab
Strappato dalla sua terra,
Trasportato e dopo
Un lungo viaggio,
Piantato
Su un pezzo di prato
Relegato ai margini della
Strada
Nella grande città del nord
Ebbene, credimi
Se sarà abbastanza forte
Da non morire
Avrà energia per un solo sentimento:
La nostalgia
 
Eccolo anche nel video qui sotto.

Se volete una presentazione o acquistare il libro scrivete a: hamidbarole at libero.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.