scrivere 2.0, scrivi o muori

 Non spaventatevi per il titolo, intendo parlarvi di un programma gratuito on-line che, a detta del suo ideatore, permette di superare il blocco dello scrittore. Io l’ho conosciuto grazie all’ex Community Manager di OverBlog (ed ex Wikio-experts) Fabrizio Rinaldi che, a sua volta, mi ha consigliato di leggere il libro di Luca Lorenzetti: “Scrivere 2.0“.

Il libro spiega quali siano gli strumenti del Web 2.0 al servizio di chi scrive. Non è quindi un libro che spiega come scrivere per il web e perché, ma come utilizzarne le risorse.

Sfogliandolo come faccio di solito quando prendo in mano un libro per la prima volta (prima si studia la copertina, si legge la quarta, si cerca di capire chi sia mai l’autore, si guarda l’indice, si carpisce l’odore del libro, si sfogliano velocemente le pagine, ci si sofferma su qualche titolo, si guardano le immagini, si legge a spizzichi e bocconi, finché si decide di cominciare sul serio la lettura), son capitata nella pagina che parla appunto, di “scrivi o muori”, anzi, write or die. In pratica il programma, semplicissimo, vi permette di impostare il numero delle parole che volete scrivere in un certo lasso di tempo (poniamo, 500 parole in 10 minuti); quando l’avete fatto, cliccate su scrivi e… state a vedere cosa succede se vi fermate o se vi bloccate.
Da provare, per ridere, ma anche mettersi alla prova e scoprire quanta velocità si riesce ad avere quando si è sotto un implacabile sguardo elettronico.
Buona scrittura!
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.