stiamo tutti con la sposa

Stiamo tutti con la sposa

Un gruppo di folli, ha deciso di cambiare registro. Non più la lacrima come veicolo politico, deresponsabilizzante, ma la festa come strumento di battaglia. Disobbedire con sorrisi, abiti di gala, e situazioni rocambolesche. Perché nulla è più potente per esorcizzare la morte e la sofferenza, di un legame festoso. Non stare da questa parte, e compatire, ma stare dalla parte giusta. Con la sposa.

Questo era scritto il  18 maggio 2014 nella pagina Facebook di “Io sto con la sposa”. Ora i nostri ci comunicano di aver raccolto la somma necessaria (75.000 €) per presentare il film (che è già stato iscritto al festival del cinema di Venezia)

Pubblicazione di IO STO CON LA SPOSA.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.