gli sbarchi continuano, Sui profughi ho perso le parole, Lampedusa

Scusate, ma sui profughi io non trovo più parole: le ho perse tutte. Muri, filo spinato, morti, Grecia, Austria, Schengen… Non ce la faccio e lascio parlare chi è più bravo di me: Gabriele Del Grande, per esempio.

Sui profughi… I bimbi annegati nell’Egeo, i muri di filo spinato, i morti a Calais. In frontiera gli facciamo la guerra, poi però a chi arriva vivo diamo la medaglietta dell’asilo politico per non tradire i nostri valori…

Pubblicato da Gabriele Del Grande su Sabato 27 febbraio 2016

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.