Articoli

Minacce libiche, Io sto con Medici senza Frontiere

A causa delle minacce libiche, la Ong Medici Senza Frontiere ha deciso di sospendere temporaneamente l’attività di ricerca e soccorso in mare.

Continua a leggere

lettera, Ong profughi

Temo che non sia l’effetto del caldo l’impazzimento collettivo a cui stiamo assistendo in tema di Ong, profughi, respingimenti in mare e incredibili accuse a don Mussie Zerai per favoreggiamento dell’immigrazione irregolare.

Continua a leggere

Nave Iuventa salvare vite umane non è un reato

Salvare vite umane non è reato: l’avevo già scritto in un precedente post: le parole stanno perdendo il loro significato reale per assumerne uno di completamente diverso, spesso opposto. Continua a leggere

Aggiornamenti Ong, Pinotti Alfano, Libia, Niger

Fra codice di condotta per le Ong e missione in Libia, abbiamo avuto giornate dense di notizie, spesso discordanti fra loro. Quello che colpisce di più è il cambiamento nel linguaggio e nell’uso delle parole, non solo da parte dei ministri interessati, ma anche da parte della stampa. Per esempio Francesca Fanuele del Tg La7 di ieri 1° agosto, ha parlato testualmente di “Lotta contro i flussi migratori” (minuto 2.48).

Continua a leggere

Immigrazione e confusione

Confesso che faccio davvero fatica a seguire gli eventi di questi giorni relativi all’immigrazione. Eravamo rimasti al codice di condotta proposto dal governo alle Ong. A questo dobbiamo aggiungere gli incontri fra il nostro ministro e i libici, quello fra il presidente francese e i libici e l’assurdità della C-Star, la nave anti-profughi che aveva assunto degli irregolari come marinai.

Continua a leggere