Articoli

Sandrigo, profughi e bacalà, psicosi Hotel, Virginia, Tbc,

La scorsa settimana ero già pronta a raccontare le ultime (tristi) novità in fatto di profughi qui in Veneto, poi ne sono subentrate altre, di novità, proprio qui a Sandrigo, dove vivo. Così ho deciso di aspettare qualche giorno per capire meglio e scrivere poi tutto insieme. Accenno in due parole agli episodi precedenti per raccontare poi i fatti locali: profughi e bacalà, appunto.

Continua a leggere