Articoli

Nuova condanna per l’Italia dalla Corte Europea dei diritti dell’Uomo in riferimento ai cosiddetti respingimenti (in realtà deportazioni) in Libia.

Continua a leggere

rimpatri, UE: Procedura contro Francia, Bandiera Ue, Europa in movimento

In quanto Paese membro dell’Unione Europea, l’Italia è tenuta a recepirne ed applicarne le direttive  e deve farlo entro due anni dalla loro emanazione. Si tratta di direttive vincolanti, che hanno un valore gerarchico superiore rispetto alle leggi nazionali.

Continua a leggere

Libia asilo politico, rifugiati intrappolati

Ancora una volta la dittatura libica rifiuta le richieste Onu relative alla legislazione sull’asilo politico  (di cui la Libia è priva) e sulla presenza di un ufficio dell’alto commissariato Onu per i rifugiati in Libia.

Continua a leggere

fatto, Fermare stragi rifugiati, Indegni i respingimenti, Protezione internazionale

L’ASGI esprime il proprio sconcerto per la scomposta reazione del ministro degli Esteri Frattini che ha definito “indegna” la condanna dei respingimenti operati dal Governo italiano, contenuta nel rapporto annuale 2010 di Amnesty International.

Continua a leggere

presepe senza magi

Ecco a voi il presepe senza Magi

“Si avvisa che quest’anno Gesù Bambino resterà senza regali: presepe senza Magi perché i Magi non arriveranno: sono stati infatti respinti alla frontiera insieme agli altri immigrati”. Questo cartello si trova nel presepe di Agrigento; l’iniziativa è del direttore della Caritas Valerio Landri e dell’arcivescovo Francesco Montenegro.

Fonte: repubblica.it