Articoli

la vendetta, niente diritti umani, Maroni accordi Tunisia

Il ministro Maroni,  insieme con il governo tutto, probabilmente per dare visibilità e dignità al la giornata del rifugiato (il 20 giugno),  ha emanato un decreto legge per recepire (dice lui) la direttiva rimpatri, scaduta il 24.12.2010.

Continua a leggere

Maroni ci riprova, Ulteriore accordo Italia-Libia, Idee politiche di ieri e di oggi, ministro Maroni
Dopo l’ultima, sonora bocciatura da parte della Corte di giustizia Europea di un altro pezzo della legge 94/2009 (parte del cosiddetto pacchetto sicurezza), nella parte che prevede il reato di “immigrazione clandestina” e la carcerazione per chi non ottempera all’ordine di lasciare l’Italia, il ministro Maroni non si arrende e promette un nuovo decreto legge.

Continua a leggere

Protezione temporanea, asilo

Dopo giorni di indecisione il governo ha emanato il decreto che stabilisce la protezione temporanea dei cittadini nordafricani arrivati in Italia fra il primo gennaio e il 5 aprile (termine ultimo). Al termine dell’incontro con gli altri ministri UE, Roberto Maroni sostiene che l’Unione manchi di solidarietà verso l’Italia.

Continua a leggere

Invasione profughi, Tragedie del mare

È interessante notare come l’Italia sia al 14° posto quanto a presenza di rifugiati politici e richiedenti asilo sui 44 paesi più industrializzati.

Continua a leggere