Tu non ucciderai

Ma i nostri preti queste cose le sanno?

Tu non ucciderai: Il soldato che sta sotto l’autorità di qualche superiore non ucciderà nessuno. Se ne riceverà l’ordine non ubbidirà né presterà giuramento alcuno. Se non accetta queste condizioni sia scomunicato. L’ufficiale che ha il potere di vita o di morte o il magistrato rivestito di porpora, o si dimetterà o sarà scomunicato.

Il catecumeno o il cristiano che voglia divenire soldato sia scomunicato, perché ha disprezzato Dio.

Ippolito di Roma

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.