Valencia, nave Aquarius

Valencia ciutat refugi, #volemaccollir! Unidos por la medula, de vida en vida; cioè: Valencia, città rifugio, vogliamo accogliere! Uniti dallo stesso midollo, di vita in vita.

Trova le differenze: qui, Valencia, Spagna. 2.300 persone (medici, interpreti, mediatori culturali, psicologi, volontari, forze dell’ordine) attendono i 630 richiedenti protezione della nave Aquarius. Il sindaco Joan Ribó ha fatto appendere sulla facciata del municipio uno striscione con la scritta “Valencia città rifugio, #vogliamoAccogliere”.

E questa è la Spagna.

Trova le differenze, qui Facebook, Matteo Salvini, Italia.

Buona giornata Amici.
Mentre la nave della Ong Aquarius naviga verso la Spagna (arrivo previsto domani mattina) altre due navi di Ong con bandiera dell’Olanda (Lifeline e Seefuchs) sono arrivate al largo delle coste della Libia, in attesa del loro carico di esseri umani abbandonati dagli scafisti. Sappiano questi signori che l’Italia non vuole più essere complice del business dell’immigrazione clandestina, e quindi dovranno cercarsi altri porti (non italiani) dove dirigersi. Da ministro e da papà, possono attaccarmi e minacciarmi quanto vogliono, ma io non mollo e lo faccio per il bene di tutti. 

Non so voi, ma io sto con Valencia e la Spagna, anche se hanno detto che non è certo che tutti i richiedenti asilo avranno un permesso di soggiorno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.